Il governo spagnolo destinerà 900 milioni di euro alla formazione dei lavoratori


Il governo spagnolo destinerà quest’anno 900 milioni alla formazione dei lavoratori, è quanto affermain un comunicato il Ministero del Lavoro e dell’Immigrazione, migliorando così il livello di formazione di circa 3,7 milioni di lavoratori.

Mari Luz Rodríguez, segretaria del ministero, ha sottolineato che l’attuale modello è buono, però con il tempo sono comparsi errori da correggere, e per questo il governo sta lavorando con le associazioni sindacali e con le aziende.

Rodríguez ha ricordato che in futuro l’85% dei posti di lavoro in Spagna esigeranno formazione intermedia, in un quadro di crescita e di specializzazione professionale sempre più competitivo.

Del resto, mi permetto di aggiungere, spesso lo indico nei commenti o in risposta a quanti mi chiedono (qui o su Facebook) se, nonostante la crisi, si possa trovare lavoro in Spagna: per chi è qualificato (oltre che volenteroso e con voglia di mettersi alla prova), il lavoro anche qui nella Spagna “ammaccata” dalla crisi, c’è. Soprattutto in grandi città come o , o in località turistiche come , il lavoro non manca. Che voi siate un programmatore specializzato o un esperto cuoco, ad esempio, ci sono centinaia di possibilità per chi ha voglia, competenze e un po’ di spirito di iniziativa.

Quindi… buona ricerca di lavoro e se già siete lavoratori chissà che la vostra azienda non approfitti di queste sovvenzioni del governo per investire sulla vostra formazione! Ieri pubblicavo questo articolo, il trend sembra positivo e il cielo sembra cominciare a schiarirsi… vi aspetto qui in Spagna!


Lavoro in Spagna Questo post è state create nella categoria Articoli con i tag . Vi ricordo che per candidarsi all'offerta di lavoro per Il governo spagnolo destinerà 900 milioni di euro alla formazione dei lavoratori è necessario seguire il link in "fonte". Se ti ha interessato questa offerta di lavoro e vuoi seguire Lavoro In Spagna, puoi ricevere gli aggiornamenti e altri contenuti inediti tramite Facebook, Twitter e feed RSS.