Le aziende preferiscono Facebook

Ogni giorno compaiono nuove funzionalità nei social network che permettono alle aziende di affinare il processo di ricerca dei candidati ideali, a tal punto che al giorno d’oggi tanto Facebook quanto LinkedIn vengono ampiamente utilizzate come strumento sia di ricerca di lavoro, che di selezione di candidati. Ma quale dei due social viene utilizzato principalemnte dai recruiters? Uno studio promosso da Potentialpark segnala che le aziende ritengono generalmente Facebook più efficente per identificare nuovi talenti, rispetto a LinkedIn.

Lo studio si concentra sul concetto di “talento” ed è stato condotto a livello mondiale con la collaborazione di 30.000 studenti, analizzando le tendenze espresse da 500 aziende distribuite in Europa, Asia e Stati Uniti.

Un dato significativo è anche quello che segnala che chi cerca lavoro in Europa, nel 48% dei casi lo fa tramite LinkedIn, contro un 25% che invece utilizza Facebook. Le ragioni primarie sono da riscontare nella miglior gestione dei dati privati da parte di LinkedIn rispetto al social di Mark Zuckerberg.

Perché invece la aziende preferiscono Facebook? Per diversi motivi a quanto pare. Principalmente perché:

1. Facebook è una piattaforma interattiva e con un design che permette di lanciare campagne più attraenti. LinkedIn invece è pensata più per l’esposizione del talento, che invece su Facbook viene individuato in maniera più dinamica.

2. Facebook è totalmente gratuito e sebbene LInkedIn offra una versione basica gratuita, è necessario pagare per poter accedere a tutte le informazioni di contatto.

3. Facebook ha moltissimi utenti e così le aziende si ritrovano con un mercato più ampio nel quale poter “pescare”.

4. Facebook interagisce meglio con gli altri social networks. Inserire feeds è molto più semplice e permette così di conoscere il candidato in maniera più ampia e avendo acecsso facilmente a molte informazioni.

5. Infine, le aziende usano già Facebook come piattaforma per consolidare il loro brand aziendale. Così che allo stesso tempo utilizzandola, alimentano la rete da cui si nutrono.

Senza dubbio comunque, il fatto che statisticamente una rete sia preferita all’altra non esclude il fatto che molte aziende utilizzino in realtà tanto Facebook come LinkedIn per selezionare i propri candidati, quindi il consiglio è quello di stare molto attenti con la distribuzione dei contenuti online e con le autorizzazioni all’eccesso ai vostri dati. Viviamo in un’epoca nella quale sempre più i social media vengono utilizzati per gli scopi più diversi, precludersi una possibilità di lavoro per aver postato (e, peggio, aver condiviso con chiunque) la foto che vi ritrae sbronzi e scomposti all’ultimo toga party al quale avete partecipato sarebbe un vero peccato!


Lavoro in Spagna Questo post è state create nella categoria Articoli con i tag . Vi ricordo che per candidarsi all'offerta di lavoro per Le aziende preferiscono Facebook è necessario seguire il link in "fonte". Se ti ha interessato questa offerta di lavoro e vuoi seguire Lavoro In Spagna, puoi ricevere gli aggiornamenti e altri contenuti inediti tramite Facebook, Twitter e feed RSS.