Fatturare in Spagna

Chi si trova a dover emettere fattura a un cliente spagnolo dovrà rispettare le normative stabilite in ambito europeo, ricordando che la nostra partita iva corrisponde in Spagna al CIF o Código de identificación fiscal, che si differenzia anche per avere soltanto 9 cifre anziché 11. Dal 1 gennaio 2008, in seguito al Real Decreto 1065/2007, il NIF (o Número de Identificación Fiscal) è di fatto il codice utilizzato per fatturare in Spagna, con formato differente a seconda che si riferisca a persone fisiche o giuridiche.

Fatturare in Spagna, con o senza IVA?

Il tema della fatturazione fuori dal territorio italiano è un’attività che si configura come fuori campo IVA, come indicato nell’art. 7 del dpr 633/72, con un elenco specifiche di deroghe stabilito nel comma 4.  Dunque se la vostra prestazione rientra tra le deroghe specificate dal testo della legge, al momento di fatturare dall’Italia verso la Spagna non bisognerà aggiungere l’IVA.

Attenzione!

Questa offerta di lavoro è scaduta. Torna alla home page o sfoglia le offerte disponibili nelle diverse città spagnole.Ricorda inoltre che per aumentare le tue possibilità di successo è fondamentale disporre di un curriculum vitae impeccabile: traduci adesso il tuo CV in spagnolo!


Lavoro in Spagna Questo post è state create nella categoria Info utili con i tag . Vi ricordo che per candidarsi all'offerta di lavoro per Fatturare in Spagna è necessario seguire il link in "fonte". Se ti ha interessato questa offerta di lavoro e vuoi seguire Lavoro In Spagna, puoi ricevere gli aggiornamenti e altri contenuti inediti tramite Facebook, Twitter e feed RSS.

Un pensiero riguardo “Fatturare in Spagna”

I commenti sono chiusi