Cameriere/a per hotel a 4/5 stelle

Lavorare a Barcellona

Vincci Hoteles, catena alberghieria di hotel a 4 e 5 stelle, con un’importante espansione nazionale e internazionale, seleziona un/a camaeriere/a per l’ hotel Vincci Arena a Barcellona.

La persona sarà responsabile del servizio colazioni dell’hotel, dalle 06.00 a 12.00 (30 ore settimanali). Le funzioni saranno principalmente: preparare le aree di lavoro, realizzare l’attenzione diretta al cliente per il consumo di bibite o cibi, portare utili e ciò che è necessario per il servizio, controllare e revisare i prodotti, collaborare nella preparazione, servizio e smontaggio del buffet, preparare a vista alcuni alimenti, collaborare con il responsabile della cucina nell’organizzare eventi speciali, etc. Dovrà inoltre informare e consigliare il clienti sulla composizione e confezione dei diversi prodotti a sua disposizione. Si richiede una formazione di grado medio in Ristorazione/Alberghiero e Turismo, aver maturato almeno un anno di esperienza in un posto equivalente in hotel a 4/5 stelle. Il candidato dovrà inoltre disporre del Certificato di manipolazione degli alimenti e di una conoscenza basica della lingua inglese. Si offre un contratto a tempo determinato.

Per maggiori informazioni su questa offerta di lavoro per cameriere/a per hotel a 4/5 stelle a Barcellona o per presentare la propria candidatura: fonte.

 

Attenzione!

Questa offerta di lavoro è scaduta. Torna alla home page o sfoglia le offerte disponibili nelle diverse città spagnole.Ricorda inoltre che per aumentare le tue possibilità di successo è fondamentale disporre di un curriculum vitae impeccabile: traduci adesso il tuo CV in spagnolo!


Lavoro in Spagna Questo post è state create nella categoria Barcellona con i tag , , . Vi ricordo che per candidarsi all'offerta di lavoro per Cameriere/a per hotel a 4/5 stelle è necessario seguire il link in "fonte". Se ti ha interessato questa offerta di lavoro e vuoi seguire Lavoro In Spagna, puoi ricevere gli aggiornamenti e altri contenuti inediti tramite Facebook, Twitter e feed RSS.